Stampa
Visite: 334

verdi marathon 2020 3 donzelle

 Salsomaggiore 23 Feb 2020

Nonostante la recente emergenza sanitaria (Coronavirus n.d.r.) che ha investito le regione del Nord Italia, sono stati tanti i runners che non hanno voluto mancare all’ appuntamento con la 23^ Verdi Marathon!

L’ evento, che si è svolto Domenica 23 Febbraio a Salsomaggiore Terme (Pr), proponeva diversi percorsi e diverse distanze, tra gare competitive e non.

Ce n’era per tutti i gusti: dal 10 k non competitivo al 10 k competitivo denominato “Salso-Fidenza”, passando dalla “Mezza di Fontanellato” per arrivare alle distanze più lunghe come la “Corsa del Principe” da 30 km (reali 29 km) e la “Verdi Marathon” da cui prende il nome tutta la manifestazione.

La partenza è stata data, per tutte le distanze, alle ore 09:30, in un clima mite con un po di brezza. Il percorso presentava un forte dislivello negativo nei primi km di gara (superiore a 1 mt per km) e, per tale motivo, eventuali record non potevano essere omologati.

Sicuramente si sono registrati molti PB nelle varie distanze, soprattutto nei 10 k e nella “Mezza” complice, appunto, la prima parte gara in “discesa”.

Per i nostri colori, sulla distanza dei 42,195 km era presente il “Sandalato” Luciano Borghi, che ha chiuso la propria fatica al 36° posto assoluto, su un lotto di 400 finishers, ed al 10° posto di categoria, nel crono di 3h11’41”.

Nella “Corsa del Principe” da 29 km (351 gli arrivati) abbiamo schierato le “Charlie’s Angels” Elena Trentini, Sabrina Vincenzi e Renata Ruci, tutte e 3 al via in preparazione alla Milano Marathon (nella speranza si risolva al più presto l’ emergenza Coronavirus). Doveva essere al via anche Roberta Scabbia ma il timore “contagi” di questi ultimi giorni ha prevalso e non se l’è sentita di prendere parte alla gara.

Per Elena Trentini 122° posto assoluto e 14° della classifica femminile nel real time di 2h21’51”. La “Fast Hair Stylist” Sabrina Vincenzi ha concluso la sua prova al 198° posto assoluto ed al 33° della classifica femminile in 2h33’16”. Per Renata Ruci invece, crono finale di 2h43’24”, per una classifica che la vede al 240° posto assoluto ed al 46° della classifica femminile.

Nella “Mezza di Fontanellato” (640 i finishers) avevamo ai nastri di partenza Andrea “Inox” Costa e il “1° Lt Volante dell’ A.M.” Fiorenzo Peter De Luca.

Andrea, sempre più in forma, fa fermare il cronometro a 1h31’03”, tempo che lo classifica al 126° posto assoluto ed al 29° di categoria. Per Fiorenzo, invece, un bel PB (purtroppo non omologabile ai fini statistici) di spessore, nell’ ottimo tempo di 1h37’43”, tempo che gli permette di classificarsi a ridosso dei primi 200, con il 208° posto assoluto ed il 38° di categoria.

Complimenti a tutti, per gli ottimi risultati conseguiti.